Combattere la depressione da soli

combattere la depressione da soli, consigli

E’ un male che colpisce una percentuale crescente della popolazione. I sintomi li conosciamo e sono svogliatezza, mal di testa frequenti, spossatezza mattutina, calo di energia, perdita di interessi, e un lungo eccetera. Quando si parla di depressione, vengono in mente i farmaci antidepressivi.

Ma questi farmaci, il più delle volte fanno più male che bene. Ma come combattere la depressione? Da qui il titolo di questo articolo: combattere la depressione da soli. In altre parole, combattere la depressione senza i pericolosi farmaci, ma in che modo?

Consigli per combattere la depressione da soli

E’ dimostrato che fare attività fisica e mangiare in modo sano e corretto, può aiutare e non poco a combattere questo odioso disturbo. Per l’attività fisica, fare delle lunghe camminate all’aria aperta può aiutare a dare la spinta giusta alla giornata. La ginnastica aerobica praticata quotidianamente, possibilmente eseguita nello stesso momento della giornata, aiuta a ripristinare i ritmi circadiani. Per chi non può fare a meno dei farmaci antidepressivi, potenzia l’azione degli stessi.

Una corretta alimentazione per combattere la depressione da soli

L’alimentazione è alla base della vita. Se ci alimentiamo in modo sano, dando al nostro organismo tutti i nutrienti, vitamine, minerali e proteine di cui ha bisogno, diventa più semplice curare qualsiasi malattia. E la depressione non è l’eccezione. In linea di massima possiamo dire che una corretta alimentazione, aiuta a stabilizzare il tono dell’umore.

Consigli per una corretta alimentazione

Questi semplici accorgimenti alimentari ci aiuteranno a combattere la depressione da soli. Scegliete alimenti a basso contenuto glicemico. Questo perché l’eccessivo zucchero può aumentare sonnolenza e apatia, per cui grava ulteriormente sul disturbo.

Invece preferite alimenti che contengano alcuni nutrienti come magnesio, triptofano, acido folico e altre vitamine del gruppo B. Può essere anche molto utile, assumere degli integratori naturali al magnesio. Questo posso consigliarlo per esperienza propria. Il magnesio è in grado di tenere sotto controllo la pressione, per chi è iperteso, come me, ma non solo. Il magnesio migliora una miriade di parametri del nostro organismo, tra cui l’umore.

Infuso di foglie di olivo.

Un prodotto naturale molto valido nella lotta contro il prurito e non solo, è l’infuso a base di foglie di olivo. Non a caso gli olivi sono tra gli alberi più longevi in assoluto. Questo infuso si ottiene attraverso la spremitura a freddo delle foglie, conservando cosi tutte le 200 e più sostanze benefiche, tra cui l’oleuropeina. Se volete approfondire su questo prodotto visitate questa pagina.

Acidi grassi Omega 3

Altri nutrienti che possono aiutare molto a combattere la depressione sono gli acidi grassi omega 3, contenuti nei pesci (salmone, sgombro, merluzzo, sardine, pesce spada e crostacei). Nei cereali, nelle noci, nelle mandorle, nei kiwi e nei legumi. Assumere dei cibi che contengano dei minerali e vitamine su citati è molto positivo per aiutarci a combattere la depressione. Ma a volte può non bastare. Il nostro organismo ha il suo fabbisogno giornaliero da soddisfare ma il più delle volte non riusciamo a colmarlo solo con i cibi.

Esempio se il nostro fabbisogno di magnesio si aggira sui 400mg al giorno, magari dovremo consumare qualche chilo di mandorle per raggiungere tali indicatori. E cosi, per tutti gli altri minerali, vitamine e proteine.

Per questo motivo e sopratutto per patologie gravi come la depressione, quando si parla di una alimentazione sana, si parla anche di una sana integrazione. Solo cosi il nostro organismo potrà assimilare i nutrienti che ci possono aiutare a sconfiggere la depressione.

Commenta con Facebook

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *