Prurito da stress. Rimedi naturali

Combattere il prurito da stress

Il prurito da stress o dermatite da stress è più comune di quello che pensiamo. Milioni di persone ne soffrono. Le cause possono essere numerose. E’ bene prenotare una visita dermatologica per appurarne l’origine. Escludendo così altre cause fisiche che possono essere funghi, allergia da contatto, ecc.

Di fronte alla diagnosi “dermatite da stress” molti rimangono sbigottiti. Il primo pensiero è: può lo stress della vita quotidiana, produrre dei sintomi fisici cosi pesanti ed evidenti? Purtroppo la risposta è si, e molte volte non diamo il dovuto peso ai sintomi deleteri dello stress sulla salute. Il prurito da stress colpisce donne e uomini indistintamente e i suoi sintomi compaiono all’improvviso in periodi di forte stress psico fisico.

Prurito da stress, agire sulle cause

Una volta fatta la visita e scartata la causa fisica del problema, ci concentreremo a combattere la causa vera: lo stress. Iniziamo col dire che il primo provvedimento sarà imparare a rilassarci. L’ideale sarebbe eliminare le fonti dello stress, ma il più delle volte non è possibile. Per questo motivo, dobbiamo imparare a rilassarci. E lo faremo aiutandoci delle tecniche di rilassamento e altri coadiuvanti naturali.

Tecniche di rilassamento anti stress

Tecniche di rilassamento come lo yoga oppure la meditazione trascendentale possono aiutare non poco al nostro benessere psico fisico. La Meditazione Trascendentale apporta numerosi benefici alla salute psico-fisica. A dimostrarlo sono stati recenti e approfonditi studi scientifici. Quando si medita, infatti, alcuni meccanismi cerebrali si modificano instaurando un vero e proprio circolo virtuoso che migliora lo stato di benessere di tutto l’organismo.

Infuso di foglie di olivo, potassio, magnesio

Un prodotto naturale molto valido nella lotta contro il prurito e non solo, è l’infuso a base di foglie di olivo. Non a caso gli olivi sono tra gli alberi più longevi in assoluto. Questo infuso si ottiene attraverso la spremitura a freddo delle foglie, conservando cosi tutte le 200 e più sostanze benefiche, tra cui l’oleuropeina. Se volete approfondire su questo prodotto visitate questa pagina.

Anche una corretta e sana alimentazione è molto importante. Con il giusto apporto di elementi antistress indispensabili (potassio, magnesio, ferro, calcio) e la riduzione di sostanze eccitanti o deleterie come caffè e alcol. Integratori al potassio possono rilassare le pareti delle arterie, aiutandoci ad essere più tranquilli e rilassati.

Prodotti al cortisone perché evitarli

Molte volte si pensa di ricorrere a rimedi cutanei come le creme a base di cortisone. Ma va ricordato che se si ha un prurito da stress, e non per cause fisiche. Il cortisone nella migliore delle ipotesi, farà poco o nulla e nella peggiore, potrà peggiorerà la situazione. Ci sono molti prodotti naturali in commercio che possono aiutare non poco ad alleviare i sintomi.

Ad esempio le creme a base di Aloe vera. Comunque ricordiamocelo, i prodotti naturali possono fare miracoli nel aiutarci a ristabilire una vita salutare e per giunta senza effetti collaterali. Bisogna solo essere pazienti perché questi prodotti mirano alla cura del disturbo e non a l’eliminazione del sintomo. Ma i risultati si fanno vedere.

Commenta con Facebook

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *