Naso chiuso senza raffreddore, rimedi naturali

Avete il naso chiuso senza raffreddore?

La congestione nasale è un disagio per la salute che si verifica quando le membrane mucose del naso si infiammano a causa della presenza di germi e allergeni. È innescata da diversi fattori ed è spesso così fastidioso che molti sono impediti di fare le loro attività quotidiane normalmente. Il più delle volte all’occlusione del naso segue un raffreddore, ma non sempre. In quelle altre occasioni possiamo parlare si un naso chiuso senza raffreddore.

Tra le cause scatenanti al di fuori del raffreddore, la chiusura nasale può anche essere causata da qualche tipo di allergia, ad esempio allergia al polline, cambiamenti climatici o inquinamento, tra gli altri. Qualunque sia la causa della congestione nasale, la maggior parte di noi si sente molto a disagio quando la soffriamo, in quanto ci impedisce di respirare normalmente e può anche innescare forti mal di testa.

Cause principali della congestione nasale

Come accennato in precedenza, la congestione nasale è un sintomo comune di raffreddori, influenza o allergie. E ‘molto importante considerare qual è la vostra causa per agire contro di essa e trovare il miglior rimedio per combatterla. Raffreddori: Il freddo è una delle principali cause di congestione nasale. Quando soffriamo di raffreddore, iniziamo a provare irritazione nel naso ed è comune che ci siano starnuti frequenti.

Naso chiuso causa allergie

Allergie: Molte persone hanno diversi tipi di allergie che spesso causano congestione nasale. Ci sono quelli che sono allergici al gesso, polline, terreno o polvere, o peli di animali domestici, tra gli altri. Questo tipo di congestione si verifica perché i polmoni cercano di chiudersi come un metodo di difesa contro questi agenti che considerano pericolosi.

Naso chiuso per cambiamenti del clima

Cambiamenti climatici: a causa di un improvviso cambiamento del tempo, le nostre difese possono essere abbassate o può verificarsi un qualche tipo di allergia. Inoltre, la congestione nasale può verificarsi immediatamente dopo una corrente d’aria.

Cerchiamo le cause della congestione nasale

Considerando il tipo di causa della congestione nasale, dovremmo iniziare a cercare il modo giusto per combatterla. Ove possibile, dobbiamo combattere la causa per porre fine completamente al sintomo. Tuttavia, come sappiamo che è molto difficile sbarazzarsi della congestione nasale completamente, vogliamo condividere con voi una grande alternativa per dimenticarsi di questo fastidioso sintomo in un solo minuto.

Mandare via la congestione nasale in un minuto

Anche se può sembrare incredibile che si possa curare la congestione nasale in un solo minuto, la verità è che è possibile grazie a una tecnica di digito pressione che condivide con noi la medicina tradizionale cinese. Questa semplice tecnica è ideale per alleviare diversi tipi di dolore, e decongestionare il naso. E’ una tecnica molto efficace che comporta la pressione in determinati punti del corpo con la punta delle dita, in modo che l’area venga pressata e rilasciata. Dovrebbe essere fatto tre volte al giorno. Ecco nell’immagine i punti da trattare.

Punto di pressione 1. Lobo dell’orecchio: Massaggiare delicatamente 10 volte.

Punto di pressione 2. Dietro il lobo dell’orecchio, in basso, appena sotto la cartilagine: viene premuto e rilasciato 10 volte, senza fare alcuna pressione direttamente sulla cartilagine.

Punto di pressione 3. Sopra il ponte del naso, proprio tra le sopracciglia: esercitare una leggera pressione su questa zona del viso per un minuto. Questo particolare punto è ideale per evitare che i seni paranasali si asciughino e si infiammano.

Punto di pressione 4. Sotto le guance, proprio nel punto che si trova direttamente sotto la pupilla dell’occhio: In questa zona del viso viene premuto e rilasciato. Questo punto di pressione aiuta a rilasciare i seni paranasali per combattere la congestione.

Punto di pressione 5. Parte inferiore delle narici: Individuando la punta delle dita nella parte inferiore delle narici, viene delicatamente spinto con un movimento rotazionale e ripetuto 10 volte di seguito.

Altri trucchi per decongestionare il naso

Masticare tre o quattro foglie di basilico prima di colazione ogni mattina e prima di coricarsi. Puoi anche bere tè al basilico. Mangiare due cucchiai di miele regolarmente per trattare il problema del naso congestionato. Sciogliere in un bicchiere di acqua tiepida un cucchiaio di miele e bere prima di dormire per ottenere i migliori risultati.

Aceto di mele e zenzero

L’aceto di sidro di mele può anche aiutare a migliorare la congestione nasale. Mescolare due cucchiai in un bicchiere di acqua tiepida e bere fino a 4 volte al giorno. Non esitate a condire le vostre insalate con aceto. Sciogliere un cucchiaino di zenzero fresco grattugiato in acqua tiepida, aggiungere succo di limone e miele per un sapore migliore e bere prima di dormire.

Olio di senape e di eucalipto

L’olio di senape è molto buono per questo problema. Basta mettere una goccia in ogni narice. Puoi anche usarlo per preparare il tuo cibo. Olio essenziale di eucalipto non dovrebbe mancare in casa se di solito si soffre di molti soventi episodi di naso congestionato. Farne bollire un misurino con acqua e aggiungere 10 gocce di questo olio, inalare i vapori per risultati più che efficaci.

Il trucco della cipolla

Mettere una cipolla divisa a metà (o in quattro parti) sul comodino. Il suo aroma arriverà direttamente nelle narici, essendo anche un ottimo antibiotico naturale grazie alle sue proprietà antinfiammatorie.

 

Commenta con Facebook

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *