Come calmare la tosse di notte, rimedi naturali

Vedremo come calmare la tosse di notte

Abbiamo scritto recentemente sulla tosse e più specificamente abbiamo dato degli spunti su come prepararci dei rimedi naturali per la tosse, oggi invece affronteremo il flagello della tosse notturna e vedremo come calmare la tosse di notte con metodi naturali. Durante la notte, quando siamo a letto cercando di dormire, la tosse è particolarmente fastidiosa. Ecco perché vogliamo fornirti alcuni rimedi che ti aiutino a lenire la tosse della notte e ti permettano di riposare.

Conosci che tipo di tosse hai prima di curarla

Prima di tutto, va detto che la tosse dovrebbe suggerire che il nostro corpo sta combattendo qualcosa. Come abbiamo detto, il suo scopo principale è quello di espellere le secrezioni o altri elementi estranei, sia dalle vie aeree che dalla laringe. Ma a volte può indicare la presenza di gravi malattie. La miglior cosa che possiamo consigliarti è quella di comprendere il tipo di tosse che hai, in questo modo poi potrai scegliere più accuratamente il rimedio. In questo articolo parlavamo sui tipi di tosse.

Cause della tosse notturna

Evidentemente, di giorno siamo più attivi, in posizione verticale e, di sicuro, beviamo più spesso. Ma di notte, succede il contrari. Siamo più fermi, in posizione orizzontale ed è in quella posizione quando il naso e la gola diventano più congestionati. Perché la congestione peggiora e i sintomi si intensificano. Il muco si accumula nella faringe, e ci “costringe” a respirare attraverso la bocca. In questo modo, è quasi impossibile per noi non tossire.

Principali cause della tosse notturna

Tosse da infiammazione. È la più comune. E si verifica quando le vie aeree si infiammano e rendono difficile il passaggio dell’aria. Questa infiammazione è di solito causata da un’infezione di:

  • Alte vie aeree come rinite, o sinusite.
  • Ma è anche causata da infezione respiratoria inferiore come bronchite o polmonite.
  • Tosse da stimoli ambientali come polvere o acari. Di solito è legata a fenomeni allergici permanenti o stagionali. Anche per esposizione ad aree con un sacco di inquinamento.
  • Il fumo passivo è incluso in questa lista.
  • Farmaci per il controllo della pressione sanguigna.
  • riscaldamento. Spesso asciugano l’atmosfera delle camere. Quell’atmosfera secca, di notte, provoca molta tosse.
Consigli per curare la tosse notturna

Prima di andare a dormire, tieni il naso pulito. Usare le nebulizzazioni nasali con il siero fisiologico è un buon aiuto. Questo ti permette di trascinare il muco che si trova nella laringe. Ma, se è possibile, farlo durante il giorno è anche necessario. Perché avere la mucosa nasale in buone condizioni agirà come una barriera e impedirà il passaggio di allergeni.

Idratarci correttamente

Un bicchiere d’acqua. Lasciare un bicchiere d’acqua sul comodino di notte o vicino al letto può alleviare la tosse. Naturalmente, dobbiamo bere durante il giorno, un paio di litri. La cosa principale è l’idratazione. È una misura che si è dimostrata definitivamente efficace. È possibile fluidificare il muco e pulire la gola.

Dormire in posizione sollevata

Cerca di avere la posizione più sollevata possibile. Più verticale, meglio è. Questo può essere ottenuto dormendo con due cuscini. L’elevazione del tronco superiore impedirà alle secrezioni di accumularsi nelle vie respiratorie. Pertanto, eviteremo di avere una tale sensazione di annegamento e non avremo bisogno di tossire così tanto.

Bevete delle infusioni di piante medicinali

Infusioni. Con queste infusioni è possibile ottenere un rapido sollievo in quanto hanno una funzione tripla. Da un lato, è l’acqua che promuove la fluidificazione delle secrezioni o del muco. D’altra parte, tendono a scaldare il tratto laringeo. Questo aiuta a rilassare il muscolo bronchiale e promuove l’espulsione del muco. E se si aggiungono alcune piante, si ottiene un effetto benefico a livello respiratorio. Tra queste piante mettiamo in evidenza finocchio, eucalipto, timo.

Consumate abbondante miele

È uno dei rimedi naturali più utilizzati ed efficienti che troviamo per trattare la tosse. È principalmente dovuto alle sue proprietà antibatteriche, antibiotiche e disinfettanti. Inoltre, promuove la secrezione di flemma e muco. Quindi, vuoi sapere cosa fare per rimuovere la tosse velocemente? Prendere un cucchiaio di miele 3 volte al giorno. Se il miele è scuro, è ancora meglio.

Infusioni di edera elica

Edera elica. Ci sono diverse piante medicinali che hanno un effetto positivo sui diversi sintomi e alterazioni del sistema respiratorio. Una di queste è l’edera comune o edera elica. La foglia di edera è una sostanza attiva ben nota utilizzata per il trattamento della tosse: Il suo effetto spasmolitico. Riesce a rilassare il muscolo bronchiale, quindi provoca un’apertura delle vie aeree. Fluidifica il muco. Trovate le bustine di edera già pronte per l’infusione in questa pagina.

Commenta con Facebook

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *